..Vairano Scalo,(Caserta) ha messo in campo tutto ciò che poteva servire per far si che l'evento programmato mesi orsono e cioè ospitare la venerata immagine della Madonna Pellegrina del Santuario di Fatima del Portogallo, unica Immagine presente in Italia affidata al Movimento Mariano Messaggio di Fatima fino all'8 dicembre, riuscisse nel migliore dei modi, infatti nella settimana di permanenza la Chiesa, intitolata ai Santi Cosma e Damiano, ha visto l'avvicendarsi di migliaia di fedeli, che giunti anche da località vicine hanno voluto essere presenti ad un così tanto importante appuntamento.

 

 

Vorrei tornare un attimo sulla precisazione dell'Immagine, visto che settimanalmente siamo subissati di chiamate per sapere informazioni sugli appuntamenti settimanali delle località che toccherà la statua, ebbene abbiamo constatato che ci sono delle associazioni che hanno una loro statua e fanno missioni a nome del Santuario di Fatima, ma solo a scopo di lucro, il Santuario disconosce ogni iniziativa che non sia a nome del Movimento Mariano Messaggio di Fatima in Italia che opera per conto loro dagli anni 80.

 

 

Ritornando ai fatti, la settimana con giorni dedicati è arrivata al sabato che ha visto snodarsi per le vie della cittadina la processione aux flambeau, poi la domenica è giunta inesorabile per il saluto di partenza. Con la Santa Messa delle 11, Vairano ha salutato la Pellegrina che subito dopo è partita con i collaboratori del Movimento alla volta della nuova comunità che pazientemente da mesi come tutti ha lavorato per l'occasione.

 

 

Dopo diversi chilometri ad un certo punto ci troviamo davanti a una grande vallata, il nostro sguardo segue la strada che la attraversa, si sente sotto gli alberi il profumo delle erbe umide del sottobosco, delle foglie cadute, un po' marcite, che profumano di torba, quello che più colpisce è sentire come la natura riesca a catturare i sensi, infine la via diventa sempre piú ripida fino a raggiungere la nostra meta, Montefalcione, cittadina dell'Irpinia ad est di Avellino.

 

 

La preparazione delle fasi dell'arrivo insieme ai collaboratori è proceduta in perfetta sincronizzazione, e puntuale alle 18 la così pregiata ospite è arrivata presso la casa di riposo di Villa Troisi, dove in attesa con centinaia di fedeli era il Vicario Generale insieme al Parroco, Don Paolo. La breve processione, dopo la posa della corona sul capo, si è avviata verso il Santuario di S.Antonio da Padova e lì con il rituale della preghiera di accensione della Lampada e l'apertura del cofanetto che contengono le Sacre Reliquie dei Santi Pastorelli di Fatima, Francesco e Giacinta, si è proceduto alla posa della corona del Rosario donata a questa Immagine dal Santo Padre Giovanni Paolo II°, poi l'intronizzazione e l'inizio della S.Messa ha concluso la giornata dell'arrivo.

 

 

Fino a domenica sarà possibile lucrare l'Indulgenza Plenaria che il Santo Padre Francesco ha dispensato solo laddove sosterà questa Immagine, e inoltre ricordo che è possibile far segnare delle S.Messe da celebrare nel Santuario di Fatima, lasciando l'indirizzo, ai preposti del luogo, per poter avere poi conferma da parte del Santuario Portoghese dell'avvenuta consegna delle offerte.

 

 

Domenica con la Santa Messa delle 9,30 ci sarà il saluto alla Madonna Pellegrina che partirà per raggiungere Gaeta poi con una Motovedetta della Capitaneria la città di Terracina (LT).

 

 

 

Last Updated ( Wednesday, 09 May 2018 19:17 )